Error processing SSI file
In breve, una lunga storia

Regina è grande specialista e leader nel settore industriale, ma è anche per tradizione, passione, tecnologia applicata, produttrice delle più famose catene
per motociclismo.
2005 Regina introduce la nuova catena della serie Z-Ring in grado di offrire prestazioni ancora più avanzate rispsetto alle precedenti.
2003 Regina inizia la produzione di catene industriali speciali della serie Enduro, con bussole sinterizzate, che non richiedono rilubrificazione.
2002 Nascono le Z-Ring, catene rivoluzionarie ad "effetto molla" per mantenere il lubrificante sigillato all'interno delle articolazioni.
1997 Le catene della serie Professional adottano le bussole sagomate, dopo che le stesse sono state testate con successo nelle competizioni off-road. Questa soluzione consente di ridurre ulteriormente l'allungamento iniziale della catena.
1993 Sviluppo delle catene X-Ring, con anello elastico di tenuta del lubrificante con sagoma ad "X".
1992 Viene sviluppata ed industrializzata la catena tipo 135 EBXL per uso trial, le cui caratteristiche fondamentali sono l'estrema leggerezza unita all'elevatissima resistenza all' usura, che l'hanno resa la catena di riferimento del settore.
1982 Vengono introdotte nella gamma le catene della serie Professional RX, con perni cromizzati di eccezionale durezza ed elevatissima resistenza all'usura e agli shock ripetuti.
1980 Grande novità tecnologica! Inizia la produzione di catene autolubrificate
O-Ring
.
1949 Regina vince con Bruno Ruffo su Guzzi 250cc il suo primo Campionato del Mondo. È il primo di una lunghissima serie, che attualmente supera i 230 Campionati del Mondo vinti nelle varie specialità e categorie.
1939 A Cernusco Lombardone, vicino Merate, inizia la produzione di catene
per motociclette.
1919 Viene fondata a Merate, vicino Milano, l'azienda Regina, destinata alla produzione di catene per bicicletta: ruote libere e multiple.
In corsa per vincere sempre
Gamma prodotti
Qualità
Error processing SSI file