AZIENDAPRODOTTIRACINGUSO E MANUTENZIONENEWS ED EVENTIRETE DI VENDITA
Cernusco Lombardone - 7 Novembre 2007
Il nuovo logo Regina Chain

Nuova strategia aziendale e nuova immagine coordinata per Regina Catene Calibrate S.p.A

L’azienda di Cernusco Lombardone, leader a livello internazionale nella produzione di catene per moto e per l’industria in genere, ridefinisce la propria strategia e presenta al mercato, durante la fiera del ciclo e motociclo, la nuova immagine del Gruppo.

 

 Da quando nel dicembre del 2006 Interbanca ha acquisito il 47% del capitale sociale affiancandosi alla nuova maggioranza, formatasi nell’ambito dei precedenti soci storici, Regina Catene Calibrate spa ha voluto mettere in discussione se stessa puntando decisamente al mercato.

Annoverata da sempre tra i principali produttori di catene per moto e per l’industria in genere, Regina è leader europeo nel settore delle moto di grossa cilindrata e del motocross, dei nastri trasportatori e dei tappeti modulari in plastica per l’industria dell’imbottigliamento e dell’imballaggio.

Le oltre 260 vittorie mondiali nel settore moto testimoniano il DNA di un’Azienda che ha sempre voluto la qualità e l’innovazione al vertice e che ora, forte della concretezza della sua consolidata esperienza nella progettazione e nella produzione, si appresta ad adottare una strategia aziendale innovativa, votata all’efficienza, alla modernità, ed all’eccellenza nel servizio al cliente.

E’ giusto pertanto che anche l’immagine verso l’esterno rifletta questo processo:

il claim performance in motion offre l’idea della cinematica del moto della trasmissione a catena ma, al contempo, va interpretato come garanzia del cambiamento odierno e del miglioramento continuo in futuro;

il nuovo logo del Gruppo nel quale spiccano: i tre semicerchi: che sono espressione delle tre linee di business moto, industriale e conveyor; il colore grigio sfumato: qualità e tecnologia; i colori italiani: creatività, flessibilità ed appartenenza al mondo della competizione; il mondo: che rammenta la vocazione internazionale che l’azienda ha sempre dimostrato.

Il nuovo logo del settore moto “Regina Chain” è riproposto negli storici colori giallo e nero che sono elemento distintivo dell’Azienda sui campi di gara.

 

Carlo Garbagnati, Presidente di Regina Catene Calibrate spa, aiuta a comprendere meglio il significato di questo cambiamento di filosofia: “Nella convinzione che la forza di un Gruppo si esprima anzitutto nella capacità di utilizzare al meglio il pensiero di tutti gli appartenenti, Regina ha accettato, a partire dall’alta direzione, di rimettersi in discussione, nel condividere con chiarezza la strategia aziendale, ed utilizzare la trasparenza nelle informazioni interne ed esterne. Con l’applicazione delle metodologie della Lean Organization, si intende creare un’atmosfera positiva all’interno dell’azienda e un forte spirito di squadra”. Continua Garbagnati: “l’Azienda sta mutando rapidamente, evolvendosi verso un’impresa sempre più internazionale ed orientata al cambiamento, ma senza mai perdere le radici italiane che da sempre la contraddistinguono. I nostri clienti percepiscono, oltre alla qualità dei nostri prodotti, anche la passione che caratterizza il nostro modo di lavorare. Con queste motivazioni abbiamo sentito l’esigenza di ribadire il posizionamento del nostro marchio come sinonimo di qualità ed affidabilità e, nello stesso tempo, di dare un’immagine più coerente e fresca di quella che oggi è diventata la nostra Azienda”.

 

 

Alla nuova immagine aziendale si affianca una strategia di governance innovativa. Giorgio Migliari, Amministratore Delegato del Gruppo, ne chiarisce i punti salienti: “Abbiamo un progetto strategico ambizioso: eccellere oltre che nella qualità dei prodotti, anche nel servizio al cliente. Per questo motivo stiamo adottando l’approccio della Lean Organization, che comporta una profonda rivoluzione degli assetti societari, per arrivare ad ottenere la semplificazione e la velocizzazione dei processi operativi e gestionali. Abbiamo tre priorità di miglioramento: i nostri prodotti, che devono rispondere ad elevati standard qualitativi, l’attenzione costantemente rivolta al mercato ed alle richieste ed aspettative dei clienti, ed infine il raggiungimento di elevati standard di efficienza interni, per poter eccellere sui nostri mercati di riferimento”.

indicetorna su